Categoria Rieti medievale

Sotto l’arco del papa

Siamo finalmente all’interno della città. Nel XIII secolo Rieti fu spesso sede papale: qui, nell’arco di cento anni, risiedettero Innocenzo III, Onorio III, Gregorio IX, Niccolò IV e, ultimo, Bonifacio VIII, nel 1298. È proprio sul finire del secolo, durante il soggiorno di papa Benedetto Caetani, che abbiamo ambientato la seconda scena del nostro progetto.
Il 30 novembre la città venne sconvolta da un violento terremoto di magnitudo 4.4. Si racconta che il papa, sorpreso dal sisma mentre celebrava la messa nella cattedrale, fuggì con tutti i paramenti sacri, per poi rifugiarsi in una tenda da campo allestita presso il chiostro della chiesa di San Domenico.
In seguito Bonifacio VIII promosse una serie di interventi per recuperare gli edifici danneggiati, tra cui la costruzione di un g...

Espandi

Lo sguardo del pellegrino

Iniziamo il nostro viaggio con gli occhi di un pellegrino di passaggio, che di città del suo tempo ne ha viste tante.
È tornato di recente dal suo cammino a Santiago, come ricorda la conchiglia sul suo cappello. Ora, forse ancora lontano dall’aver espiato la sua grave colpa – o magari dall’espiarla per qualcun’altro, per ottenere il diritto su un testamento, o sotto compenso – si sta recando alle basiliche degli apostoli Pietro e Paolo, per gli ultimi giorni del Giubileo indetto da papa Bonifacio VIII nel 1300, il primo della storia.
Ha deciso di far tappa nella Valle Santa, per passare qualche giorno prima del Natale nei luoghi e sui sentieri tanto cari a San Francesco, ed ora è pronto per ripartire, sperando di fare in tempo a visitare entrambe le basiliche per quindici giorni, come st...

Espandi